Risultati per 'biomarcatore sepsi':

Di seguito l'elenco dei risultati di ricerca trovati rilevanti per la keyword 'biomarcatore sepsi':

Risultati maggiormente rilevanti:



 il ruolo dei biomarcatori di flogosi e di sepsi
Biomarcatore •Con il termine biomarcatore si intende un analita quantificabile in laboratorio , che consenta di migliorare l’accuratezza diagnostica, di semplificare algoritmi clinici complessi e migliorare il processo decisionale clinico. Nell’ambito specifico della sepsi, un marcatore ideale dovrebbe consentire una diagnosi

 presepsin
Questa caratteristica fa della molecola Presepsina il biomarcatore di sepsi più rapido rispetto ai suoi comparatori, Procalcitonina (PCT) e Proteina C Reattiva (PCR), che hanno rispettivamente tempi di attivazione dell'ordine di 6-12 ore e di 12 - 24 ore.

 amcli | biomarcatori della sepsi
L’AMCLI dal 1970 si occupa della Microbiologia clinica promuovendo la ricerca scientifica e la formazione, fornendo un supporto valido e insostituibile alla diagnostica clinica delle patologie infettive.



Altri risultati:



 sepsi, patologia diffusa in provincia: i biomarcatori per ...
La sepsi è una patologia, potenzialmente pericolosa, che costituisce una grave risposta sistemica dell’organismo a un’infezione batterica, che può derivare da vie urinarie piuttosto che dai polmoni. Nella provincia di Imperia è diffusa perché si conta una media di 800 casi l’anno, numero che testimonia un’incidenza piuttosto alta.

 individuati dei biomarcatori in grado di identificare la ...
La sepsi è la principale causa di morte pediatrica in tutto il mondo. Solo negli Stati Uniti, ogni anno vengono ricoverati in ospedale 72.000 bambini con un tasso di mortalità del 25%. Tuttavia, solo di recente è stata riconosciuta la differenza nella clinica e nella gestione della sepsi pediatrica rispetto a quella dell’adulto. Gli Autori […]

 facendo uso dei biomarcatori per diagnosticare sepsi: un ...
Infatti, il consenso corrente è che la diagnosi di sepsi non dovrebbe essere basata su un biomarcatore, ma piuttosto sullo stato clinico globale del paziente e sui segni di disfunzione e dell ...

 il marker di sepsi pathfast™ presepsin
Presepsin il biomarcatore di sepsi più rapido rispetto ai suoi comparatori, Procalcitonina (PCT) e Proteina C Reattiva (PCR), che hanno rispettivamente tempi di attivazione dell'ordine di 6-12 ore e di 12 - 24 ore. Inoltre, l'emivita della molecola nel plasma




Last Search Plugin 2.03

Ricerche correlate


Ricerche simili a 'biomarcatore sepsi' effettuate:



Last Search Plugin 2.03
Questo sito utilizza cookies. Per saperne di più: Privacy Policy

Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per revocare il consenso è sufficiente cancellare i cookies di dominio dal browser